A Fabio, 5 aprile 2009.

mercoledì 26 gennaio 2011

...che poi mi illudo....

Dopo 3 settimane (e mezzo) di allenamenti seguiti con costanza e determinazione (salvo 2 sedute di nuoto saltate per il tatuaggio), nonche' un nuovo regime alimentare, che mi ha fatto perdere un po' chili, e -udite! udite!- non mi fa venire voglia di dolci, mi sento in formissima.

In bici, specialmente, mio tallone d'Achille oramai incurabile: quando inforco la bici mi sembra di avere una gamba migliore (mica mi sento Ivan Basso, pero' mi sento meglio rispetto al passato) e il test migliore si chiama SS 16 ore 13.00 fra Riccione e Pesaro. A quell'ora e su quella strada si concentra un gruppone (almeno una cinquantina) di vecchie faine (eta' media sulla cinquantina) che sono il miglior test per chi ha velleita' ciclistiche.

I primi chilometri li fanno a velocita' dimezzata, per cui se ci arrivi sotto li passi ad uno ad uno senza neanche faticare. E riesci anche a lasciarli indietro, almeno fino a Case Badioli. Li' cominci ad assomigliare piu' ad una volpe inseguita dalla muta di cani e cavalieri come nella migliore tradizione di caccia inglese. Il gruppo da disordinato assume un assetto da corsa come neanche il gruppo al Giro alla rincorsa del fuggitivo: cambi regolari, incitamenti a gran voce e un forcing asfissiante. Neanche a Siligata (3 chilometri), sei non solo assorbito dal gruppo, ma lasciato indietro e compatito.

Ovviamente non parlo per esperienza personale, dato che una volta sola ho provato ad accodarmi e ho miseramente perso la scia in pochi chilometri, ma perche' li ho incrociati diverse volte. Oggi, se mai mi fossero venute delle velleita' di cui sopra, durante il mio allenamento consueto del mercoledi, 3 ciclisti (una ragazza) mi si sono dapprima accodati, poi visto che andavo piano (per loro, naturalmente) mi hanno passato e lasciato li', a pedalare con il mio 34/17 a 90 rpm ed i miei 25 all'ora. Tanto perche' non mi illuda di essermi fatto un po' di gamba....

E dunque, riassumendo:
venerdi corsa
sabato bici (rulli)
domenica corsa
lunedi corsa (e nuoto)
martedi bici
oggi bici (e nuoto)

2 commenti:

kaiale ha detto...

in forma allora.
prossimo obiettivo?

alessio

Ironfrankie ha detto...

Ciao Alessio!
Boh, oramai sono iscritto al 70.3 Florida (ad Orlando) all'IM di Lake Placid e quasi (devo solo iscrivermi) all'IM in Galles...
Diciamo che il vero obbiettivo e' il 70.3, Lake Placid era da tanto che volevo farlo, il Galles perche' voglio farci la vacanza (unendo l'utile al dilettevole LOL)..
Federico