A Fabio, 5 aprile 2009.

martedì 19 giugno 2007

Mumble Mumble...

Stamattina "tecar", pratica curativa piu' profonda del laser o degli ultrasuoni per cercare di ridurre il problema al piede. Intanto di buono c'e' che la macchina nuova e' in arrivo, forse gia' nel fine settimana potro' sedermi sul mastodontico Pajero, ovvero la "IOC", Ironfrankie Official Car.

Il problema al piede pero' e' consistente, tanto da farmi riflettere seriamente sulla partecipazione all' IM di Francoforte -contrariamente a quanto ho scritto appena ieri- anche perche' la prospettiva allettante dell'IM Western Australia come alternativa e' succosa.

Quindi il dilemma e' partecipare a Francoforte in condizioni menomate ma non perdere 300 euro o perderli (oramai non c'e' piu' tempo per un rimborso, neanche parziale) e spenderne altrettanti per andare in Australia (che rimane in alternativa, non in aggiunta), ma in condizioni eccellenti?

La risposta sarebbe facile, ma io sono una pluma e perdere 300 euro mi scoccia un bel po'... Venerdi dopo consulto con guru decidero'.

2 commenti:

kurtz ha detto...

e pensare che io son qui a lamentarmi per un piccolo fastidio all'attaccatura del quadricipite....
tra 10 gg avro' la mezza di Chamonix e sono un po' preoccupato.....speriamo in bene...
al tuo posto comunque sceglierei sicuramente la terra degli aborigeni, ogni tanto sapersi fermare e' segno di grande maturita'.....
forza Frankie

ciao

xavier

IronFrankie ha detto...

La scelta, purtroppo, sara' quella. La lesione sembra esserci e rischiare tutta la stagione (e non solo) potrebbe essere troppo anche per me.
Dico purtroppo perche' mi rompe perdere un IM cosi', decantato come il piu' bello (in Europa) ed uno dei piu' veloci, oltre che i 400 (si, quattrocento) euro di iscrizione.
Ma stante il dolore, la difficolta' anche solo di camminare, mi sa che dovro' mettermi l'anima in pace e curarmi, seriamente.
Anche perche' non avrebbe senso fare temponi nel nuoto e nella bici e metterci 7 ore a fare 42 km trascinando una gamba.
Comunque grazie!
IF