A Fabio, 5 aprile 2009.

giovedì 8 novembre 2007

Iniezione di autostima

Oggi ero tutto rotto, o meglio dolorante. Le sedute di palestra in generale, ma con il coach in particolare mi riempiono di acido lattico per giorni. I quadricipiti soprattutto, ma anche le spalle non ne volevano sapere. Pero' domani saro' all'Eicma, la fiera del ciclo a Milano, sabato e domenica a Torino inchiodato ad una sedia per il corso della Fitri, e quindi oggi mi spettava una seduta di bici. Veramente avrei voluto farmi anche una corsetta bruciagrassi, ma appena alzato ho fatto finta di nulla...

Cosi' verso mezzogiorno ho rispolverato la Bestia (la Aegis) per un piattone in carena, ovvero un po' di chilometri in pianura per continuare ad abituarmi alla posizione ironman. Non avevo voglia di aspettare la balla, cioe' fino all'una, e allora sono partito da solo, ho proseguito da solo ed ho finito da solo, sempre in carena e sempre con il 53-14, tirando come un mulo quasi sempre. Risultato soddisfacente, 47 chilometri a 33 di media, ma il sospetto che le Zipp 808 siano molto performanti rimane.

Una bella iniezione di autostima, altroche'. Ci sara' tempo per fare ripetute, incrementare il chilometraggio e la media. Intanto, pedalando senza pensarci troppo, senza obbiettivi o idee, il risultato mi e' proprio piaciuto.

1 commento:

max.tri79 ha detto...

Ciao Ironfrankie, con piacere, ho visto che hai visitato il mio blog ed ho molto apprezzato il commento scritto, in quanto per me esordiente all'Ironman, qualsiasi 'dritta' vuol dire tanto..e ancora più!!a presto!!ciao e grazie ancora!!
max.tri79