A Fabio, 5 aprile 2009.

sabato 24 novembre 2007

La battaglia parallela

La battaglia parallela a quella di preparare il mio fisico a sostenere un Ironman e' quella per perdere peso. Perche' credo di essere uno dei pochissimi al mondo che pur facendo ironman, e allenandomi ogni giorno (o quasi), ingrasso. Ma non massa magra. I chili in piu' che mi ritrovo sono di CICCIA. E la maggior parte vanno li', nella PANZA.

Fin dalla nascita, ma ancora di piu' da quando ho deciso di migliorare la mia qualita' di vita facendo sport, mi sono affidato a dietologi o -come si dice ora- alimentaristi. L'ultima, Roberta M., splendida maratoneta di livello nazionale, e' riuscita a portarmi nel settembre 2006 fino ad 81 kg e mezzo, a 4/5 kg dal mio peso forma di 77 (calcolato scientificamente), con una percentuale di massa grassa del 12 e mezzo percento. Poi per tutto il 2007 ho sballonzolato sugli 85, ma ora sto debordando a 90 (oltre, in verita'). La dieta che seguo "non tiene piu'", o meglio la mia testa (e la mia bocca) si prendono troppi extra.

A complicare le cose il fatto che ho difficolta' a correre (fino all'anno scorso era il miglior modo in cui riuscivo a perdere chili in poco tempo, facendo lunghi di ore ed ore), i nervi dei piedi dopo un po' (tempo variabile tra la mezzora e l'ora) cominciano a dolere. E non e' la fitta al fegato che basta aspettare o accelerare. Gia' mi sono operato, ma evidentemente non e' bastato, perche' i nervi ancora si fanno sentire. Quindi non potro' contare su questo naturale ed ottimo metodo di scioglimento grassi.

Cerchero' di rientrare nel peso in qualche modo, ma oltre alla dieta dovro' cambiare la testa, soprattutto, perche' -come detto- non mangio per fame. Tuttavia un primo passo l'ho fatto. Stamattina e' arrivata la Tanita BC545. Una bilancia. Anzi, una bilancia impedenziometrica, ovvero un computer che, tramite scariche elettriche a bassissimo voltaggio sparse per il corpo, calcola la composizione corporea.

Abbiamo gia' litigato, io e Tanita. Secondo lei peso troppo (91,5 kg), ma soprattutto ho troppa massa grassa (25,6%). Il mio tronco pesa 34,5 kg, ciascuna gamba 11 e il braccio sinistro 3,7, mentre il destro 4,6. Tutto cio' ha determinato la definizione di obeso moderato. Ha deciso che mi dovranno bastare 1998 calorie/giorno e che mi aspetta sabato prossimo.

2 commenti:

Triathlete ha detto...

Anch'io ho una Tanita, un modello un po piu' vecchio pero' ma non e' sempre uguale quello che indica. Ha volte cambia le percentuali di massa grassa nello stesso giorno. Mahhhh!!!
Cmq l'unica vera medicina e' mangiare bene e poco e non e' facile un cazzo!!!

IronFrankie ha detto...

Mangiare poco e bene? Cosa? Si fa presto a dire! Vuoi un esempio? Un po' di pasta. Io non la metabolizzo e se ne mangio non un po', bastano 70g, 14-maccheroni-14, la metto tutta sulla panza. No, non e'f acile. Anche perche' il nostro sport (il traithlon) non e' gli scacchi o il tiro con l'arco.
Ciao e torna a scrivere sul blog!