A Fabio, 5 aprile 2009.

mercoledì 23 luglio 2008

Putiferio (aka coglione)

(thanks Marco!)
Chi e' il coglione?

Io che spendo DI TASCA MIA 500 euro per iscrivermi all' IM Francoforte, 300 di viaggio, 1200 di hotel, altri 300 (per difetto) di vitto e spese varie, piu' tutto quello che mi e' costata l'attrezzatura (sempre di tasca mia, bici e muta su tutto) e taccio su quanto ho speso per l'IM Arizona, per il coach etc. etc.

oppure

quello squalificato per 2 anni, ma e' andato in tv piangendo a dire che si era fermato in tempo (e qualcuno a credergli) ma che andava su per il Mortirolo a 25 all'ora a 100 rpm, che aveva solo dato il suo sangue, che era/e' pentito, che ha capito e che ora ha un contratto con una squadra top level a 500 mila euro l'anno, numerose bici, casa, auto, viaggi coach, dopo averne presi parecchi per anni in una squadra di uno che gli hanno tolto la vittoria del Tour perche' ha ammesso di essersi dopato?

O anche quello piu' recente che la fidanzata e' andata a prenderlo in Porche Cayenne, forse avra' come avvocato quello di Andreotti, presto in tv si mettera' a piangere dicendo che lui ha preso solo vitamine e che non sa chi possa avergli dato quella cosa li'.

Certo, loro sono pro. Qualcuno -dice- sono piu' giustificabili. Piu' comprensibili. Ma loro non sono stati giovani promesse?

Ho risposto ad un commento del post precedente, a chi mi contestava che come istruttore Fitri non dovevo fare certi discorsi, ma IO -come istruttore Fitri- dico che mai e poi mai indurro' un ragazzino a doparsi. Perche' me lo trovero' gia' dopato dai genitori se non dal suo stesso medico sportivo (andate a vedere chi prescrive e procura certe cosette). Qualcuno si scandalizza? Mi sembrate quei genitori che scoprono il figlio teppista colto in lagrante: "Mio figlio ha fatto quelle cose? Impossibile! E' un bravissimo ragazzo!"

Adesso vi faccio ridere. Anche se c'e' da piangere. Anche io mi sono sbattuto per farmi dare qualche cosa in omaggio (non dico sponsorizzare, mi faccio pena da solo a dirlo), qualche pantaloncino, integratore, borraccia... Mica chissache'... La PRIMA domanda che mi e' stata posta e' stata: "Ma che risultati ha ottenuto?" "Come che risultati?", ho detto io. "Eh, si, vede, se non ha avuto dei piazzamenti di livello mica possiamo dare integratori a tutti, sa com'e'..."Ma brutto fijo de 'na.... (un po' di romanesco dalle frequentazioni giovanili mi e' rimasto) con tutte quelle migliaia di gel che regalate in un IM, se me ne date 30 all'anno a me che vi sposto? Sa che faccio -gli ho detto- io mi trovo bene con i vostri gel, ma avro' l'accortezza di cancellare la marca, quando li usero': lo faccio anche nel vostro interesse: non sia mai che le mie pessime prestazioni siano da attribuire al vostro gel!"

Santerellini, lo sapete che se un ente di quello sport li' vi squalifica per doping ma non comunica la squalifica agli altri enti a voi bastera' cambiare ente per continuare a gareggiare/doparvi/vincere? Chi e' il coglione?

1 commento:

Claudio72 ha detto...

So di gente che si fa operare al naso per andare più veloce, c'è chi si cala in gole e in vena cose che noi umani avremmo schifo solo a pronunciarne il nome (c***o ho visto gente comprarsi steroidi per mucche e ineittarseli senza fare una piega!).
Noi pirla, invece, ci alziamo alle 6 anche in vacanza per correre, per abbassare sì il nostro personal best, ma per poterci vantare con la moglie o i colleghi.
Me ne frego se quando corro vado così lento che le zanzare mi tamponano, non vincerò mai una gara, ma sarò per sempre vincitore morale di tutte le gare alle quali parteciperò!
Ciao