A Fabio, 5 aprile 2009.

lunedì 3 settembre 2007

Riposo assoluto

Oggi riposo assoluto, dettato anche dal fatto che il collo del piede e' gonfio come un melone, e cio' non depone a mio favore. Il fisioterapista parla di microfrattura, io -ovviamente- spero di no e domani il medico mi vedra', e presumibilmente mi fara' fare una lastra.


Si sta, come d'autunno, sugli alberi, le foglie.


Cosi' l'estrema contentezza dellla ottima prestazione (sempre relativa ai miei i livelli) di ieri alla granfondo, fa da contraltare questo collo del piede estremamente gonfio che mi preoccupa. Pur, ripeto, non obbligandomi ad un riposo forzato, perche' oltre a non avere dolore andando in bici, o nuotando, anche correndo non ho un dolore atroce, ma solo un fastidio. Non corro forte, ma un'oretta riesco a correre senza sentire dolore, anzi.

2 commenti:

Marcello ha detto...

Esistono delle solette magnetiche che avrebbero afrettato la tua guarigione, e ti abrebbero aiutato di riprenderti prima. Comunque, non e' mai tardi per imparare delle cose che non sapevi.
www.semel.info/italiano

IronFrankie ha detto...

Quello che dovevo fare non l'ho fatto a suo tempo e oramai e' tardi. Poi, ho provato di tutto. Ma con lo sfondamento del metatarso oramai non ho piu' speranze. Solo soffrire in silenzio e non esagerare con gli allenamenti.