A Fabio, 5 aprile 2009.

domenica 19 agosto 2007

Malabrocca

Se non ricordo male e' il nome di colui che arrivava (con sotterfugi e trucchi di ogni genere) ultimo del Giro negli anni in cui c'era anche la maglia nera, oltre alle altre. Ecco oggi sono stato io il Malabrocca (ma senza sotterfugi o trucchi) della GF Castelli Medievali, partita da Rimini (fiera) e dopo un giro di quasi 147 km fra le colline romagnole finita al Parco della Galvanina (Rimini Covignano), ovviamente in salita. In verita' ero penultimo, ma l'ultimo per problemi alla schiena ha dato forfait a 20 km dall'arrivo e quindi...

Una GF che non e' molto diversa dalla Dieci Colli, a vederla sulla carta. Anzi, ha anche meno dislivello (3429m contro i 3749m della Dieci Colli), pero' la conformazione del territorio ha differenze sostanziali: le salite (7 contro 10) sono piu' dure (mediamente) e sono piu' lunghe. Inoltre alcune sono molto irregolari, con strappi improvvisi e poche spianate. Altre sono regolarissime, ma hanno pendenze medie elevate. Le discese hanno continui "dossi" (rilanci, li chiama il coach) che spezzano ritmo, fiato e gambe.

La cronaca e' presto fatta: partenza ore 7.00 dalla seconda griglia, a 1 metro, cioe', dai primi, a velocita' controllata (sara', ma io andavo ai 47 all'ora sull'Adriatica e venivo sorpassato da tutte le parti) tant'e' che dopo mezzora avevo ancora una media dei 36 all'ora, quando alla prima salita (Ospedaletto-Borgo Maggiore) comincio a perdere terreno dai gruppi. A Verucchio, seconda asperita' dopo 41 km, ero gia' solo.

Da li' e' iniziata la mia gara, ovvero la mia personalissima visione delle GF: l'allenamento in solitaria, con percorso assistito e con ristori ricchi. Dopo Verucchio discesa a rotta di collo verso Stradone con un po' di piatto, e poiche' in discesa riesco sempre a recuperare qualcosa, anche stavolta sono riuscito a raggiungere qualche atleta a cui mi sono attaccato alla ruota. Dopo una decina di chilometri si sale verso Sogliano, dove c'e' la divisione dei percorsi, una sessantina di chilometri dalla partenza.

Sto bene, decido per il percorso lungo, mentre per il corto, sarebbero stati 100 km. Passato Montecodruzzo, si ricomincia a salire, Cima Dante (una delle palestre di Pantani) 4,5 km con pendenza massima del 14% (2 volte, e non certo per poco) ma quando spianava non era certo da ridere: il Bionclino non ha segnato meno del 6%. Intanto sono gia' 28 gradi. Discesina e dopo un bivio, di nuovo si sale, Monteleone-Santa Paola, stavolta, anche qui sono dolori, e le gambe cominciano indurirsi. Discesa su terreno accidentato con pezzi al 15% e dopo un ponte, di nuovo su a Sogliano, per riprendere il percorso del medio.

Sono sempre li' che sbuffo, pedalo e non mollo. Ma il peggio deve ancora venire: la salita a Torriana che mi finisce. Dopo l'ennesimo tornante al 14/15% mi devo fermare. Cammino, ma l'asfalto rovinato mi fa peggio. Cento metri e riparto, arrivo a Torriana stremato. Intanto ai ristori cominciano a chiedermi se ce la faccio, con garbo, con simpatia, come a spronarmi a non mollare, che mi aspetteranno in ogni caso. Mollare, io? Ma quando mai!

Verucchio mi finisce del tutto, ma oramai manca poco, sebbene quei rilanci di cui sopra mi fanno pensare al ritiro, visto che l'ultimo si e' ritirato ed ho il camion scopa alle mia calcagna. In trance faccio l'ultimo chilometro verso il Parco (ovviamente in salita) e quando arrivo quei pochi addetti mi fanno una gran festa (anche perche' arrivo dopo un bel po' il penultimo!), e meno male che il camion scopa deve tornare alla Fiera, dove ho l'auto, cosi' mi risparmio 4 km ulteriori di pedalata.

Che dire? Una GF durissima, sono arrivato ultimo, distrutto ma sono contento lo stesso. Rispondendo al quesito postato ieri, i dati dicono che:

GF 10 Colli: 157.55 km, 7h 30' 11" ad una media dei 22,0kmh
GF Castelli: 146,52 km, 7h 20' 13" ad una media dei 20,7kmh

quindi non sono migliorato, leggendo i numeri. Anzi, peggiorato, stando al dislivello. Io ho messo anche i links alle salite di oggi, comunque, se a qualcuno venisse in mente di fare dei confronti con quelle della 10 Colli. Intanto posto i totali della settimana:

SWIM: 5200m
BIKE: 354,65
RUN: 18,13 km

2 commenti:

unoazero2000 ha detto...

ricorda: sei sempre il numero 1! un saluto dalla sardegna ;) ciao!

IronFrankie ha detto...

Ah, partendo dal fondo, di certo sono il numero uno!
Ciao Andrea: pedala, nuota e corri. Il triathlon e' vicino.
Un abbraccio!