A Fabio, 5 aprile 2009.

mercoledì 22 agosto 2007

Porco qui e porco la'!

Per una volta che spiano la Bestia, la Aegis, cioe', per farmi un drittone in pianura tutto in carena per riprendere la posizione "da crono"....... VIENE A PIOVERE! Risultato: 19 chilometri scarsi a quasi 31 di media. Ma porcaccia la miseriaccia! Un ambaradan di un'ora (vestizione, preparazione della bici, che non e' li' pronta subito) per mezzora di pedalata!

Vabbe'. Sveglia alle 7 e mezzo e subito di corsa. La bruciagrassi e' stata confortante: ho dovuto camminare i primi 10 minuti e corricchiare per altri 10, ma alla fine le caviglie si sono "svegliate" e dopo la corsa si e' fluidificata. Anche la fascia plantare non ha "brontolato" piu' di tanto, e sono riuscito a fare 48 minuti di corsa. Poi avevo programmato un'uscita in bici per il pomeriggio... Appunto!
Credo che la corsa bruciagrassi debba essere inserita a buon diritto nelle cosa da fare come penitenza. Non tanto adesso, che il clima e' ancora clemente, ma piu' avanti, nelle umidissime mattinate di ottobre e novembre, quando alzarsi dal giaciglio caldo sara' molto difficile, e la nebbia impedira' di vedere oltre il proprio naso, allora si', che la bruciagrassi avra' la valenza di atto eroico del XXI secolo. O, appunto, atto penitenziale. Vae Victis, Brenno dixit.

2 commenti:

G.Monetti ha detto...

Ciao Frankie,

come va? ho letto gli ultimi post che hai pubblicato. Certo che il coach ti fa sudare, vero?
Io ho fatto un ritiro-vacanza all'isola d'elba. Molto bello e impegnativo, sono riuscito anche a perdere qualche kiletto, spero servi per migliorare i miei tempi. Quest'anno ho 2 obiettivi principali, fara la maratona e un doppio olimpico o un ironman 70.3
A presto Peppe

IronFrankie ha detto...

Ciao Peppe! Il coach mi fa sudare perche' io sono un pigrone! Il 2 dicembre ho l'IM della vita e -giustamente- il coach vuole che -come minimo- vinca. Non la mia categoria, ma "overall"! A me almeno sembra, per come mi sta allenando!
Ho letto il tuo blog e vedo che non sei stato con le mani in mano, giusto!
Se devi scegliere fra il doppio olimpico e il mezzo IM io ti suggerisco il "70.3": altro ambiente, altro spirito. Anche altra organizzazione, se vuoi, ma Mergozzo non ha nulla da invidiare ai migliori 70.3.
Beato te che puoi correre bene: io mi devo ingegnare tutte le volte, perche' il mio piede sinistro e' un po' dolente, ma io sono piu' forte :-)
A presto!
IF